Shampoo e maschera blu idratante di Gyada

Capelli crespi e secchi ne abbiamo? Eccomi!
Così è cominciata la mia avventura con il nuovo shampoo e la nuova maschera Gyada Cosmetics.
Conosco quasi tutti i prodotti per i capelli ricci di questo marchio, ma perché tirarsi indietro di fronte a questi prodotti che promettono una chioma lucente?

La combinazione delle erbe ayurvediche – nel mio caso amla, althea ed henné neutro – con l’acido ialuronico promette capelli puliti, morbidi e idratati in profondità.

Se non l’avete già fatto, correte a leggere le recensioni di Ale e Marghe sugli altri prodotti di questa linea.

SHAMPOO IDRATANTE E RIVITALIZZANTE

Shampoo blu idratante di Gyada

La confezione è accattivante, particolare nel colore e nei decori: si capisce che è qualcosa di diverso rispetto agli altri shampoo Gyada.

Il profumo mi ha conquistata subito: inebriante e avvolgente! Io, nella mia ignoranza in fatto di erbette, mi aspettavo quasi una “puzza”. Invece ci sento fiori e frutta, un mix perfetto.
Il liquido è giallino, abbastanza denso e facile da distribuire sulla chioma.

Per i miei capelli abbastanza lunghi ne basta una nocina. Di solito non lo diluisco, crea una bella schiuma e massaggiarla per un paio di minuti è un piacere.

Sui capelli sento subito la differenza rispetto alla sensazione di paglia secca che mi capita di avere con altri prodotti.
Ma i miei riccioli hanno bisogno di cure particolari e intensive: nonostante sia la versione idratante, la mia chioma ha comunque bisogno di balsamo e leave-in.
Dopo l’asciugatura l’effetto mi piace e il crespo è sotto controllo.
Ho usato questo shampoo praticamente tutta l’estate e ho notato anche che i miei capelli sono cresciuti più del solito!

Da cosa l’ho capito? Dalla ricrescita, sigh! Perfino la parrucchiera mi ha chiesto se avessi aspettato più tempo del solito tra una tinta e l’altra.

Shampoo blu idratante di Gyada

INCI

Aloe Barbadensis Leaf Juice [1], Aqua (Water), Ammonium Lauryl Sulfate, Coco Glucoside, Cocamidopropyl Betaine, Cassia italica leaf extract, Guar Hydroxypropyl Trimonium Chloride, Phyllanthus Emblica Fruit Extract, Althaea Officinalis Root Extract, Hydrolyzed Hyaluronic Acid, Sodium Hyaluronate, Sodium Pca, Tocopherol, Parfum (Fragrance), Glyceryl Oleate, Benzyl Alcohol, Citric Acid, Tetrasodium Glutamate Diacetate, Benzoic Acid, Dehydroacetic Acid, Linalool, D-Limonene, Hexyl Cinnamalmaltodestrina, Phenoxyethanol, Lactic Acid, Sodium Benzoate, Geraniol, Citronellol, Potassium Sorbate.
[1] da agricoltura biologica

MASCHERA IMPACCO IDRATANTE E RIVITALIZZANTE

Io ho già provato parecchie di queste maschere e… non è stato amore al primo utilizzo!
Quando ho indossato la prima, il prodotto di cui era intrisa è rimasto quasi tutto in un punto e per di più mi è colato sul collo e sul viso!

L’errore è stato sicuramente mio, infatti al secondo tentativo è andata meglio. Sono riuscita a distribuire uniformemente la maschera e a stringere bene la cuffietta.

Quando ho indossato questa ero ormai preparata; in più, il colore giallino del prodotto ha reso decisamente più facile capire dove era più abbondante e dove meno.
L’effetto mi è piaciuto molto. Va applicata dopo lo shampoo, al posto del balsamo, e lasciata agire 15 minuti. Mi sono goduta il profumo e, dopo il risciacquo, i capelli erano morbidissimi.

Di ogni confezione ho lavato e recuperato la cuffietta, per poterla riutilizzare ed evitare sprechi inutili.

INCI

Aloe barbadensis leaf juice [1], Aqua, Behenamidopropyl dimethylamine, Cetearyl alcohol, Propanediol, Lactic acid, Glycerin, Astrocaryum murumuru seed butter, Cassia italica leaf extract, Phyllanthus emblica fruit extract, Guar hydroxypropyltrimonium chloride, Althaea officinalis root extract, Butyrospermum parkii butter [1], Hydrolyzed hyaluronic acid, Panthenol, Ethylhexylglycerin, Tocopherol, Ascorbyl palmitate, Sodium hyaluronate, Lecithin, Parfum, Benzyl alcohol, Tetrasodium glutamatediacetate, Citric acid, Maltodextrin, Linalool, d-Limonene, Hexyl cinnamal, Phenoxyethanol, Sodiumbenzoate, Geraniol, Potassium sorbate, Citronellol.
[1] da agricoltura biologica

CONSIDERAZIONI FINALI

Trovo che lo shampoo di questa linea sia il migliore di Gyada, almeno per il mio tipo di capelli: l’ho trovato davvero idratante e il profumo mi manda in estasi.
La maschera è una coccola da concedersi una volta alla settimana. Spero che esca anche la versione in tubo di questa linea, perché sicuramente io la troverei più pratica.

Articolo scritto da Sandra

Le Blogger siamo Noi si impegna a rimuovere tempestivamente dal blog il materiale eventualmente rivendicato da terzi ed erroneamente inserito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.