Palma trattamento rimpolpante – My Sezione aurea

Ciao ragazz*! Ormai l’autunno è nel pieno del suo vigore. Amo tantissimo questo periodo dell’anno in cui arriva il freddo, spuntano fuori dall’armadio maglioncini e copertine, è arrivato il momento di gustare qualche tisana calda e ci si avvicina verso il Natale. Purtroppo, però, questo periodo coincide con una totale ribellione delle mie labbra, che cominciano a screpolarsi e a diventare secche e doloranti sul contorno. Ho voluto provare quindi un trattamento che mi aiutasse in questa fase di transizione: il Trattamento rimpolpante labbra e contorno occhi Palma di MySezioneAUREA.

Chi è MYSEZIONEAUREA

MySezioneAUREA è un brand pugliese di cui trovate molte recensioni all’interno del blog. Nasce nel 2015 dalla passione di Tatiana ed il suo nome è ispirato alla “sezione aurea”, una costante matematica simbolo di bellezza divina. Sul sito ufficiale del brand si legge:

La ricerca continua MysezioneAUREA è volta alla creazione di cosmetici che, pur avendo formulazioni totalmente naturali, eco-friendly e dalle elevate performance, non trascurano l’eleganza del prodotto

I sui prodotti sono artigianali, con materie prime a KM 0 e made in Puglia. Sono certificati AIAB e hanno un packaging totalmente riciclabile, che spesso lascia il posto ad un packaging compostabile derivante dalla canna da zucchero. Inoltre i prodotti non sono testati sugli animali e l’azienda si impegna a non commercializzarli in Paesi in cui, come prerequisito alla vendita, ci sia l’obbligo di effettuare dei test animali.

Palma

Palma è un burro corposo, ma non troppo, di colore bianco, contenuto in un barattolo di plastica nera con una grafica decisamente elegante e curata. Il barattolino risulta molto pratico anche da portare in borsetta, date le sue dimensioni. La confezione contiene 50 ml di prodotto con un PAO di 6 mesi ed un costo che si aggira intorno ai €15. Si può trovare in vendita sul sito ufficiale del brand e in molti shop sia fisici che online, anche tra i nostri partner.


Promette di “ripristinare i tessuti e riattivare l’elasticità del derma rendendo la pelle turgida, carnosa e rimpolpata fin dalle prime applicazioni”. Il trattamento nasce per essere usato sulle labbra e sul contorno occhi ma non nego che, personalmente, l’ho utilizzato un po’ su tutto il corpo.

INCI
Butyrospermum parkii butter, Cocos nucifera oil, Zea mays germ oil, Punica granatum seed oil, Helianthus annus seed oil Argania spinosa oil*, Parfum, Tocopheryl acetate, Hedera helix leaf extract, Panax ginseng root extract.

Contiene:

  • Burro di Karitè, con proprietà lenitive e rigeneranti;
  • Olio di Melograno, che ha proprietà antiossidanti, elasticizzanti e rigeneranti;
  • Olio di Argan, ricco di antiossidanti che contrastano la formazione di radicali liberi e di sostanze idratanti che incrementano la produzione di collagene;
  • Estratto di Ginseng, con proprietà rivitalizzanti e antiossidanti;
  • Estratto di Edera, ideale contro i rilassamenti cutanei.

Cosa ne penso

Le labbra sono una parte del corpo che curo moltissimo. Mi piace averle morbide e idratate, per questo utilizzo sempre il burrocacao, anche nei mesi estivi. Il freddo, però, le colpisce sempre in maniera importante. Basta che le temperature si abbassino di qualche grado e che cominci a soffiare il maestrale, che subito le mie labbra ne risentono, diventando secche, disidratate e doloranti, soprattutto sul contorno, che tende ad arrossarsi e a tirare. Trovare quindi un buon balsamo labbra che mi aiuti a ripristinare la loro idratazione durante la notte, per me, è sempre molto importante. Se poi questo balsamo può essere usato non solo per labbra e contorno occhi, diventa quasi indispensabile avere un prodotto così polivalente sul comodino! Palma, infatti, è un trattamento che, per la mia esperienza, si presta a utilizzi differenti. Ha una consistenza burrosa molto morbida e, una volta prelevato, non ha necessità di essere scaldato tra le dita. Inoltre ha un profumo buonissimo, dolce ma non stucchevole. Prevalentemente l’ho utilizzato, e lo utilizzo tuttora, come balsamo labbra. La notte, prima di addormentarmi, ne applico uno strato sottile. Non è necessario esagerare perché la consistenza è abbastanza corposa e ne basta veramente poco per ottenere degli ottimi risultati. Al mattino infatti le mie labbra risultano morbide, idratate e nutrite.


Essendo un trattamento labbra e contorno occhi, è possibile utilizzarlo anche in questa zona, avendo l’accortezza di non usarlo tutti i giorni e di applicarlo dopo aver spruzzato un tonico o un idrolato, in modo da rendere più semplice il suo assorbimento. Ad essere sincera, sul contorno occhi l’ho usato solo due o tre volte perché, non avendo particolari problemi di secchezza, risulta davvero troppo corposo per me.
La cosa che mi ha davvero sorpreso di questo prodotto, però, è che ha mille usi, o perlomeno io lo utilizzo in tanti modi diversi. Lo applico sui piccoli taglietti in giro per il corpo (soprattutto quelli provocati dalle unghiette della mia gattina) durante la fase di cicatrizzazione e mi aiuta a non sentirli più doloranti e ad avere la pelle morbida e che non prude, nonostante la crosticina in formazione. Ne applico anche un pochino quando voglio “rinforzare” la crema mani che metto la notte; il giorno dopo mi sveglio con mani morbide e nutrite.
Lo utilizzo anche sui piccoli rossori e sulle screpolature, per esempio nella zona del naso dopo giornate intere passate a soffiarlo per colpa della rinite allergica. Insomma, è un valido alleato per tante piccole cose. Una volta finita, ne comprerò subito una nuova confezione.

In ultima analisi, ha un ottimo rapporto qualità prezzo, ne basta davvero poco e dura a lungo. Di questi tempi, un occhio al portafoglio non guasta mai.
Mi sento assolutamente di consigliarlo a tutti/e, un validissimo acquisto da tenere sempre a portata di mano.

Articolo scritto da Vaffy

(Visited 429 times, 1 visits today)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: