3 prodotti (viso, corpo e makeup) – Veg Up

3 prodotti (viso, corpo e makeup) - Veg Up

Eye- liner nero

Inizierò con una confessione. Sono dipendente dagli eye-liner.
Nell’ultimo anno ho cercato di disintossicarmi, grazie alle sedute di psicoterapia di gruppo ho capito di poter realizzare un makeup senza farne uso. E’ proprio qui che ho conosciuto Jesse, lui cucinava metanfetamina con un certo Walter, non l’ho mai incontrato ma mi pare che in giro si faccia chiamare Heisenberg.
Ho diminuito le dosi pian piano ma non riesco a farne a meno.
Non voglio farne a meno.

La prima cosa che colpisce di questo eye-liner è l’estetica. Il cartoncino che riveste il contenitore, con la sua texture, lo rende sicuramente distintivo.

Applicatore e tratto

Voglio parlarvi subito dell’applicatore, un elemento cruciale. In diversi eye-liner provati, è proprio quest’ultimo a non soddisfarmi.

Sono abbastanza esigente, mi aspetto un tratto preciso e dal colore pieno. Voglio poter tracciare un triangolo e calcolarne pure l’ipotenusa. L’applicatore dell’eye-liner Veg Up svolge benissimo il suo lavoro.

Tra i suoi concorrenti bio provati sino ad ora, è quello più sottile, pennellino flessibile al punto giusto. Permette quindi di realizzare linee fini e nitide, nere fin da subito.
Il finish non è opaco ma neppure troppo lucido.

Se siete perfezioniste è perfetto per voi, vi aiuta ad essere precise anche nei minimi dettagli, permettendovi di realizzare anche linee più artistiche.

Al contrario di quanto si possa pensare, se siete alle prime armi o un po’ maldestre potrebbe complicarvi il lavoro: per realizzare ad esempio una riga più marcata verso l’esterno dell’occhio, dovrete ispessirla man mano tracciandone più di una.

3 prodotti (viso, corpo e makeup) - Veg Up mascara

Formulazione

L’eye-liner Veg Up è a base d’acqua marina, come molti altri prodotti del brand. Arricchito con attivi idratanti, antibatterici e vitamina E.

E’ liquido ma scorre facilmente sulla palpebra senza macchiarla. Lo trovo leggero e adatto anche a occhi sensibili. Si strucca con facilità senza dover insistere.

La prima volta che l’ho applicato, senza pensare di agitarlo prima, mi è letteralmente colato all’interno dell’occhio, riuscendo nello stesso tempo anche a stamparsi all’esterno della palpebra superiore. Un portento. Non so se fosse dovuto solo al primo utilizzo, per sicurezza ora lo shakero sempre e non ho più riscontrato l’inconveniente.

Non è waterproof e se piagnucolate un po’, vi colerà tutto.

Io l’ho utilizzato in diverse giornate e per più ore, dura tranquillamente tutto il pomeriggio e fino a sera. E’ un buon alleato per il makeup di tutti i giorni ma anche per la sera.
Lo eviterei solo se avete in programma follie, temete che potreste sudare molto, o avete un’abbondante lacrimazione.

INCI

SALVIA SCLAREA FLOWER/LEAF/STEM WATER (SALVIA SCLAREA (CLARY) FLOWER/LEAF/STEM WATER)*, GLYCERIN, ACACIA SENEGAL GUM, SUCROSE PALMITATE, MAGNESIUM ALUMINUM SILICATE, GLYCERYL** CAPRYLATE, TOCOPHEROL, SILICA, PARFUM (FRAGRANCE), CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, AQUA (WATER), MALPIGHIA PUNICIFOLIA FRUIT EXTRACT*, MALTODEXTRIN, BETAINE, SACCHAROMYCES CEREVISIAE EXTRACT, LAMINARIA OCHROLEUCA EXTRACT, RHODIOLA ROSEA ROOT EXTRACT, ASCORBYL GLUCOSIDE (Ascorbyl Glucoside).

 

Prezzo: €16,00 per 7 ml

 

Wilde Rose Gentle Cleansing Mousse


Quando mi sveglio la mattina l’unica cosa che vorrei fare è tornare a dormire. Sono mattiniera quanto una falena. Tutto è faticoso. Stare in equilibrio, vestirmi o lavarmi. Ovviamente devo eseguire tutto e anche in fretta. Non a caso i miei prodotti detergenti viso preferiti, per questa fase della giornata, sono quelli in mousse.

Veg Up ne propone uno delicato con succo d’aloe idratante, estratto di Rosa Canina astringente e, un più insolito, estratto di Pera Cocomerina antiage. Quest’ultimo ingrediente patecipa al programma sulla Biodiversità per preservarlo dall’estinzione, e non vogliamo far estinguere una pera, vero?

Il packaging della mousse, anche in questo caso, è vincente. La grafica ci fa subito pensare a qualcosa di delicato e la plastica trasparente ci permette di controllare quanto prodotto rimane. L’erogatore è perfettamente funzionante. Il profumo è delicato e per nulla invadente.

3 prodotti (viso, corpo e makeup) - Veg Up

 

Utilizzo

La mousse è leggerissima e tende a sciogliersi subito a contatto con la pelle. Rispetto ad altri prodotti di pari genere ne prelevo infatti due noci invece che una, applico direttamente sul viso con movimenti circolari e infine sciacquo.

Si rimuove velocissimamente. Nonostante sia delicata deterge bene, la pelle rimane pulita senza lasciare la spiacevole sensazione che tiri. Grazie a suoi ingredienti, è in grado di ridurre anche irritazioni varie e rossori.

Cosa ne penso

I primissimi giorni di utilizzo mi è sembrato che, invece che ridurre le imperfezioni, le accentuasse. Penso sia dovuto in realtà alla sua azione purificante: punti neri e brufoletti vengono allo scoperto ma successivamente vengono spazzati via.

I miei pori dilatati sono una causa persa ma credo sia la mousse che più riesce a tenermeli a bada, con un utilizzo giornaliero. Pare i pori tendano a notarsi meno. Assolutamente approvata quindi!

Utilizzata come struccante, funziona per fondotinta o eventuali prodotto base, non riesco però ad utilizzarla per gli occhi (nel mio caso sensibili) perché tende a bruciare; la mousse non è nata comunque nello specifico per questa zona, io l’ho solo voluta testare.

In conclusione, questa mousse si è guadagnata il posto fisso ogni mattina sul mio lavandino, se ne sta lì, bella ritta col suo erogatore pronto per essere premuto.

INCI

Aqua, Glycerin, Polyglyceryl-4 Caprate, Aloe Barbadensis Leaf Juice (*), Sodium Lauroyl Glutamate, Pyrus Communis Fruit Extract, Rosa Canina Fruit Extract, Sorbitol, Lactic Acid, Benzyl Alcohol, Parfum, Ethylhexylglycerin, Tetrasodium Glutamate Diacetate.

 

PREZZO: €19,00 per 150 ml

 

Veg Up presenta Bewell Green

Questo prodotto merita un’introduzione a parte. Fa parte della nuova linea Bewell Green.
Cosa ha di diverso questa linea?

Bewell Green

I prodotti di questa linea hanno innanzitutto una concentrazione di attivi molto più alta, perché nascono per il settore professionale, risultano quindi più performanti.

Veg Up è molto attenta alla provenienza dei propri ingredienti, anche pregiati. Vengono prelevati da ambienti incontaminati, come nel caso delle alghe, di origine britannica, derivano proprio dall’ambiente marino e vengono utilizzati per creare prodotti il più naturali possibili.

Di questa linea fanno parte anche diversi prodotti per combattere i vari inestetismi corpo tipici di noi donnine.

Ho scelto proprio per questo motivo di provare la crema rassodante corpo alghe e finocchio marino.

Non ho una cellulite conclamata, si vede più che altro alla luce diretta, soprattutto quella dei camerini mentre vi state provando un paio di shorts, facendovi sentire Blob, Il fluido che uccide.

Se ancora qualcuna crede che le magre non abbiano la cellulite, vi sbagliate! Ho anche qualche chiara smagliatura e non ho assolutamente idea di quando mi siano spuntate.

Nella linea BeWell Green sono presenti anche prodotti e creme più strong molto interessanti, questa mi sembrava, per cominciare, la più adatta alle mie esigenze.

3 prodotti (viso, corpo e makeup) - Veg Up ewell Green

Crema Rassodante Alghe e Finocchio Marino

E’ consigliata anche per rassodare il seno, io ne ho però talmente poco da non capire se abbia bisogno di essere rassodato!

Questo è il periodo fatidico dell’anno, quello in cui tutte, anche chi come me non è costante nell’utilizzo di questi prodotti nei mesi precedenti, comincia a spalmarsi unguenti magici sul sedere, possibilmente la settimana prima di partire per il mare!

Io non andrò al mare, le mie vacanze sono spesso tutt’altro che rilassanti, farò il giro della Scozia, tra pioggia, paesaggi incontaminati, castelli, midges assetati di sangue e pioggia.
Non avrò di certo occasione di stare con le chiappe all’aria.

Il punto è che dovremmo essere belle in primis per noi stesse. Aggiungiamoci il fatto che in un futuro non troppo prossimo vorrei tatuarmi una coscia, quindi mi piacerebbe arrivare al fatidico giorno con una pelle un po’ più soda.

Veniamo quindi alla crema.

Il suo potere è quello di nutrire profondamente, sostenere e donare elasticità ai tessuti.
Gli elementi funzionali principali sono estratti di alghe verdi, brune e rosse, olio di finocchio marino (ammettete che anche voi non sapevate che esistesse!) e burro di karitè.

Il profumo è naturale e marino, richiama subito alla mente i prodotti utilizzati nelle spa.

Ha una buona consistenza, si spalma facilmente e velocemente (un bel massaggio durante l’applicazione è comunque utile), non è untuosa, né tantomeno pesante.

Soprattutto le prime volte, dopo averla utilizzata, ho avuto la sensazione di non essermi messa una crema idratante qualsiasi ma di un prodotto che stesse “lavorando” davvero.

Risultati

Io non l’ho utilizzata tutti i giorni, solo un paio di volte la settimana dopo la doccia, solitamente non uso prodotti così specifici quotidianamente.

Il risultato riscontrato è una pelle molto più morbida ed elastica, maggiore di quanto ho ottenuto con altre creme. Purtroppo cellulite e smagliature sono ancora al loro posto ma sono fiduciosa, preferisco utilizzarla meno spesso ma più a lungo. Più avanti conto quindi di darvi un secondo parere.

In conclusione trovo che la qualità dei prodotti di questa linea BeWell Green sia davvero alta e, soprattutto utilizzandoli in combo mirate, penso possano davvero far la differenza e dar risultati più immediati.

INCI

Aqua (Water/Eau) – Crithmum Maritimum Extract* – Helianthus Annuus Seed Oil*, Decyl Oleate – Sodium PCA – Caprylic/Capric Triglyceride – Octyldodecanol  – Hydrogenated Palm Kernel Glycerides – Glyceryl Stearate – Butyrospermum Parkii Butter (Shea) Extract – Glycerin – Sodium Stearoyl Glutamate – Benzyl Alcohol – Chondrus Crispus (Carrageenan) Extract – Laminaria Digitata Extract – Ulva Lactuca Extract – Microcrystalline Cellulose – Cetearyl Alcohol – Cetyl Palmitate – Cocoglycerides – Hydrogenated Palm Glycerides – Lactic Acid – Xanthan Gum – Parfum (Fragrance) – Citric Acid – Sodium Benzoate – Tocopherol – Cellulose Gum – Dehydroacetic Acid – Sodium Phytate – Linalool – Limonene.

PREZZO: €39,00 per 200 ml

N.B: Nessuna rosa è stata sacrificata invano, sono successivamente state offerte alle tartarughe sovrane del giardino.

Articolo scritto da Ika

Potrebbero interessarti anche:

Botox like Cream – Veg Up

Siero viso Botox like, Veg Up

Cipria compatta, Veg Up [Compact Powder]

(Visited 308 times, 1 visits today)

Una risposta a “3 prodotti (viso, corpo e makeup) – Veg Up”

  1. La mousse è stato il mio primo acquisto Veg Up, insieme al siero, due anni fa, ed è superba! L’eyeliner mi sta dando grandi soddisfazioni e la crema rassodante sta per essere acquistata! Quando un’azienda mi convince diventa il mio porto sicuro!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: