Crea sito

Siero Hyablueronic – Antos Cosmesi

HYABLUERONIC SIERO CON ACIDO IALURONICO ANTOS

Ciao ragazz*, il prodotto di cui vi parlerò oggi contiene al suo interno uno degli attivi per me più efficaci tra quelli che ho provato: l’acido ialuronico, amatissimo dalla mia pelle per le sue proprietà rimpolpanti, idratanti e anti-age. Dopo aver provato diversi sieri, ho voluto testare la nuova uscita di uno dei marchi che apprezzo di più. Sto parlando di Hyablueronic, il siero con acido ialuronico a tre pesi molecolari di Antos cosmesi naturale.

Chi è ANTOS

Antos è un marchio italianissimo che nasce sulle colline del Monferrato, in Piemonte. Produce cosmetici naturali dal 1989, in un piccolo laboratorio con annesso spaccio aziendale (in cui sogno di andare da quando ho conosciuto il marchio). I suoi cosmetici uniscono la passione per l’apicoltura alle proprietà delle erbe. Sul sito ufficiale si può leggere l’intera storia dell’azienda, che ha saputo risollevarsi dopo un brutto incendio che nel 2008 ha distrutto il laboratorio e il negozio. 

La filosofia di Antos si può sintetizzare in tre parole: semplice, creativo e fresco.

SEMPLICE. Tutto ciò che è semplice fa parte dei nostri prodotti, che sono formulati con meno ingredienti possibili, e contengono solo quello che serve per essere davvero efficaci. 

CREATIVO. Per ottenere un prodotto naturale a volte è necessario scendere a compromessi con la natura, e per questo bisogna creare cosmetici unici ed innovativi. 

FRESCO. Produciamo e vendiamo direttamente, o nel nostro spaccio aziendale o sul nostro sito, e può capitare che la crema che hai appena acquistato si trovi nel suo contenitore solo da pochi giorni! In questo modo garantiamo la freschezza dei prodotti e riduciamo drasticamente l’uso di conservanti.

I prodotti hanno packaging semplici ed essenziali, che sono rimasti pressoché invariati nel tempo, con confezioni totalmente riciclabili e materie prime di origine vegetale. Oltre a quelli per viso, corpo e capelli, l’azienda ha una buona gamma di cosmetici per uomo e per bimbi, profumi e profumatori per ambienti e troviamo anche parecchi rossetti. Inoltre, durante il periodo natalizio, propone sempre golosissime limited edition dai profumi particolari. 

 

Hyablueronic

Il siero Hyablueronic è contenuto in un flacone airless di plastica completamente riciclabile e trasparente, così da monitorare la fine del prodotto in maniera agevole. L’erogatore consente di prelevare la giusta quantità da applicare sul viso senza rischiare di sprecare prodotto. Ha un colore rossiccio che ricorda quello dei mirtilli, infatti al suo interno contiene anche l’estratto di mirtillo, presente al terzo posto dell’INCI. 

Il flacone contiene 30 ml di prodotto, ha un PAO di 6 mesi e il costo si aggira intorno agli €8. Si trova in vendita nello spaccio aziendale Antos a Ozzano Monferrato, nelle bioprofumerie fisiche e su molti shop online, anche tra i nostri partner. 

 

INCI

Aqua, Propanediol, Vacciunium Myrtillus fruit extract, Sodium Hyaluronate (high and medium molecular weight), Hydrolyzed Hyaluronic Acid (low molecular weight), Phenetyl alcohol, Caprylyl glycol.

Contiene:

  • Acido ialuronico ad alto peso molecolare, che impedisce la perdita d’acqua transdermica;
  • Acido ialuronico a basso e medio peso molecolare, che idrata in profondità;
  • Estratto di mirtillo ,che ha proprietà antiossidanti e potenzia l’effetto dell’acido ialuronico.

Cosa ne penso

Prima di iniziare la recensione, devo fare outing. Io amo Antos da molto tempo, è uno dei primi marchi che mi hanno fatta avvicinare al mondo della cosmesi ecobio. Negli anni ho usato tantissimi dei suoi prodotti e sono sempre rimasta piacevolmente soddisfatta, tanto da avere sempre nel mio armadietto almeno un prodotto del marchio in uso. Quindi, quando lo scorso anno sono uscite le novità, non potevo assolutamente lasciarmele scappare. 

Fatta questa doverosa premessa, veniamo a parlare del prodotto e del suo attivo principale. L’acido ialuronico è una molecola presente naturalmente nella nostra pelle e si occupa di stimolare la produzione di collagene, mantenere l’idratazione cutanea e proteggere i tessuti. Col passare del tempo, però, la sua rigenerazione diventa più lenta e dopo i 40 anni il reticolo di acido ialuronico si indebolisce, contribuendo alla formazione delle rughe. Per questo motivo le sue proprietà come attivo cosmetico ci vengono in aiuto.

Nel siero Hyablueronic, l’acido ialuronico è presente in diversi pesi molecolari, quindi le sue molecole hanno grandezze differenti ed agiscono a diversi livelli: quello ad alto peso molecolare non riesce a penetrare a fondo e si ferma in superficie, impedendo la perdita di acqua e svolgendo un’azione filmante; quello a basso e medio peso molecolare riesce a penetrare più in profondità nell’epidermide, trattenendo l’acqua e idratando gli strati più interni. 

Da quasi un mese lo utilizzo tutti i giorni ed è un prodotto che si fa amare da subito. Si presenta come un gel color rossiccio grazie all’estratto di mirtillo, con una texture leggermente vischiosa ma molto morbida. Si lascia massaggiare piacevolmente sul viso e si assorbe in fretta. La profumazione è neutra e svanisce subito dopo la sua applicazione.

Lo utilizzo tutte le mattine. Solitamente lo applico con la pelle ancora inumidita dal tonico, faccio un piccolo massaggio per aiutare l’assorbimento e poi applico la crema solare. La pelle rimane appiccicosa per qualche secondo, ma poi risulta asciutta e liscia e appare più luminosa e fresca. Apprezzo particolarmente anche l’effetto tensore che ha sul mio viso, infatti dopo l’applicazione noto che la mia pelle è più elastica e rimpolpata. Questo siero ha anche un’ottima versatilità: si può utilizzare puro, come booster in aggiunta alla crema viso e anche come base trucco. Personalmente lo utilizzo puro, perché ha una texture davvero piacevole da massaggiare, ma la stessa azienda invita a sperimentare diversi utilizzi. 

Lo consiglio assolutamente a tutti i tipi di pelle, avendo l’accortezza (soprattutto per le pelli secche e molto secche) di applicare sempre una crema successivamente. 

Per quanto mi riguarda é un ottimo prodotto, dal prezzo piccolo – che non guasta mai. 

Antos non sbaglia un colpo, infatti ne ho già una seconda confezione in scorta!

 

Articolo scritto da Vaffy

 


 

(Visited 106 times, 1 visits today)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: