Concentrato purificante viso – Bioearth

Ciao a tutti, e benvenuti in una nuova recensione! Oggi vi parlo di un prodotto che ho scoperto da qualche mese e che avevo trovato in una box, si tratta del Concentrato Purificante Viso Bioearth. Probabilmente conoscerete questo marchio italiano, nato nel 1997 e con una filosofia green per quanto riguarda la produzione di integratori e di cosmetici per viso, corpo, capelli. Per ulteriori info su di loro e i loro prodotti vi consiglio di visitare il sito www.bioearth.it

Concentrato Purificante Viso Bioearth

Il nostro è stato un primo incontro bizzarro, una conoscenza atipica e un amore nato in sordina e cresciuto con il tempo.

Vi racconto come sono andate le cose 😉

Concentrato purificante viso - Bioearth

Una mattina come tante

“Ma che razza di biutibloggher saresti con quel vulcano in faccia?”. Per me una beauty blogger dovrebbe avere un outfit da paura, un trucco top, capelli in ordine e pelle di pesca. Invece io proprio no. Appena sveglia, in pigiama, struccata, i capelli in autogestione, un bel brufolo in faccia, medito davanti allo specchio.

Che faccio, mi chiudo in casa per un mese? Ehm no, dovrei andare a lavorare, non è fattibile.

E se invece ci facessi amicizia? Potrei dargli anche un nome, in modo che non si senta una nullità. Naaah, Tino Brufolino non si può sentire. No no. Qui bisogna agire. Tu, Coso, devi sparire dalla mia vista, altroché.

A viso pulito e asciutto, è il momento di prendere in mano la situazione. Agguanto quel tubetto bianco e verde che avevo trovato in una box. Aspetta, come si chiamava? “Concentrato purificante day by day Bioearth”. È minuscolo, solo 15 ml. Guardo l’INCI sulla scatolina…

Bene, purifichiamoci

Miracoli: siete i benvenuti. Ne metto un po’, giusto per nascondere il brufolo. Adesso che mi riguardo allo specchio, non so se con questa crema color giallo-verdino, e nemmeno tanto profumata, io sia più bella da vedere rispetto a prima. Beh, in effetti contiene olio di tea tree, argan, sesamo, rosmarino, salvia… Ma sì, mi pare che di attivi contro il nemico ce ne siano. Pazienza se l’odore non è proprio celestiale, l’importante è che funzioni.

Tanto oggi sono a casa, chi vuoi che mi ved… Driiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiin!

E nooooo! Adesso chi è?! Ragazza, fatti coraggio. Un bel respiro e apro la porta. Il postino. Almeno non è giovane né bello. Il simpatico cinquantenne brizzolato fa finta di nulla davanti al mostriciattolo dal naso verdino che gli ha detto candidamente “Buongiorno”. Un gentiluomo. Avrà sicuramente una figlia della mia età con gli stessi problemi.

“Signorì, una firma per favore”.

Figuracce a colazione. Non benissimo, ecco, ma vabbè. Aspetto fiduciosa. Sono passate due ore e niente miracoli, Coso è ancora lì. Delusione. Il concentrato non funziona. Però c’è scritto day by day. Ma sì, proviamolo day by day.

Giorno numero 3

Continuo imperterrita ad applicare più volte al giorno la cremina verde. Però… Un momento! Il brufolo si è visibilmente seccato. Il concentrato non fa miracoli, mi ha aiutato davvero!

Soddisfazione.

Tu, piccolo tubetto bianco e verde, d’ora in poi sarai il mio fidato compagno di guerra contro tutti i Tini Brufolini che verranno. Perché ne verranno. Ma noi due saremo qui, pronti a fronteggiarli. Spuntano in fronte, sul naso, sulle guance.

Brufoli, state in guardia. Sono armata di tubetto e pazienza. Sulla skincare ci stiamo lavorando. Fatevi sotto.

Concentrato purificante viso - Bioearth

Torniamo a noi 😎

Dati tecnici

Il concentrato è una cremina piuttosto densa dal colore giallo-verdino, si presenta in un piccolo tubetto da 15 ml, che riporta anche la certificazione ICEA. Costa circa 9 € online ed il PAO è di 6 mesi.

INCI

Aqua (Water), Glyceryl stearate SE, Kaolin, Caprylic/capric triglyceride, Cetearyl alcohol, Sodium stearoyl lactylate, Dicaprylyl carbonate, Sorbitan stearate, Coco-caprylate, Melaleuca alternifolia (Tea Tree) leaf oil *, Argania spinosa kernel oil, Sesamum indicum (Sesame) seed oil, Rosmarinus officinalis (Rosemary) leaf extract *, Serenoa serrulata fruit extract, Beta-sitosterol, Salvia officinalis (Sage) leaf extract *, Tocopheryl acetate, Tocopherol, Allantoin, Limonene, Glycerin, Lactic acid, Phenethyl alcohol, Caprylyl glycol. * da agricoltura biologica.

Ammetto che a vedere una confezione così piccola inizialmente sono rimasta un po’ perplessa, ma vedendo che il prodotto conteneva diversi attivi che aiutano a purificare la pelle dalle imperfezioni, quali ad esempio l’olio di tea tree, l’estratto di rosmarino e salvia, ho deciso di dargli una chance. Il suo odore non mi fa impazzire ma, dati gli ingredienti, è normale che sia così.

Come la utilizzo

A viso pulito e asciutto, lo applico localmente sulla parte da trattare e lo lascio agire, ripetendo l’applicazione più volte al giorno. L’effetto non è immediato, ma nel giro di qualche giorno il brufolo effettivamente si secca. Il vero problema nel mio caso, è resistere alla tentazione di schiacciarli. Non fatelo, vi resteranno fastidiose macchie e cicatrici ben più complicate da mandare via. Armatevi di pazienza e costanza e non ve ne pentirete.

Naturalmente il concentrato non basta da solo, bisogna curare la pelle e prevenire il più possibile le imperfezioni mediante una corretta skincare routine, e soprattutto fare attenzione all’alimentazione. Su questo ci sto lavorando, ma se anche voi come me siete soggetti a questo tipo di imperfezioni, vi consiglio di provarlo, perché trovo che sia un valido alleato per combatterli!

E voi, lo avete provato? Fatemi sapere cosa ne pensate! Alla prossima!

Recensione di Nella Vee

Potrebbe interessarti anche:
Rosso, Crema multifunzione, Alma Briosa
Mousse Detergente, Dr. Taffi [Formula Giovinezza Profonda]
Acqua aromatica di rose, Antos

(Visited 795 times, 1 visits today)

8 Risposte a “Concentrato purificante viso – Bioearth”

  1. Adoro questo tubetto, mi ha salvata in più occasioni dovute a sbalzi ormonali, è pratico e molto efficace.

  2. Io ho avuto un’esperienza negativa con un prodotto della stessa categoria ma di un altro marchio, tanto da non comprare più prodotti del genere. Questa recensione mi ha aiutato nella ricerca di un’alternativa!

  3. ho provate davvero tante creme per seccare i brufoli, tutte hanno più o meno lo stesso risultato, seccano ma lentamente: domus, bioearth, dr organic, alkimia etc…. ma da un anno ho trovato la salvezza con una crema che ha davvero del miracoloso la cmd Zincsalbe! Con questa crema,sulla mia pelle, si ottengono risultati in una sola notte…non rimarrò mai più senza!

  4. Sono sempre un pò perplessa di fronte a queste creme miracolose. I miei brufoli, in tre giorni, se non li tocco, vanno via da soli, quindi non capisco bene che efficacia abbiano. Solo con la Domus Olea ho notato una leggera riduzione dei tempi, però niente che ne giustifichi davvero l’uso. Insomma, per un brufolo che mi spunta ogni tanto ne posso fare a meno.

    1. Posso dire che un brufolo delle dimensioni di quello in questione non mi va via con nulla prima di una settimana. Uno più piccolo in un giorno si è seccato senza lasciare macchie né altro. Per questo io gli darei una chance

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: